Bandi voucher base e avanzato

Sono stati pubblicati da Unioncamere Lombardia i bandi Voucher digitale I4.0 Lombardia 2022 per sostenere le Micro, Piccole e Medie Imprese lombarde nell’adozione/introduzione in azienda di tecnologie digitali 4.0

Non possono presentare domanda di partecipazione le imprese assegnatarie di un contributo per il Bando “Voucher digitali I4.0 Lombardia 2021” (cioè ricomprese nella graduatoria delle imprese “ammesse al contributo”, indipendentemente dal fatto che il contributo sia stato o meno erogato a seguito di rendicontazione delle spese da parte dell’impresa stessa).

Questo vincolo non si applica alle imprese che presentano domanda per il “vertical farming” (versione Voucher Base).

VOUCHER BASE

Scarica il bando voucher base

La versione “Voucher Base” è focalizzata alla diffusione della digitalizzazione su larga scala tramite progetti con un livello di complessità contenuto e con importi di spesa medio-bassi.

Partecipanti: possono presentare domanda MPMI con riferimento all’Allegato 1 del Regolamento UE 651/2014, del 17 giugno 2014.
Caratteristiche dell’agevolazione – Investimento minimo: € 3.000,00, investimento massimo € 16.000,00, intensità del contributo: 50% delle spese ammissibili. Importo contributo massimo: € 8.000,00. Ogni soggetto richiedente può presentare una sola richiesta di contributo.
Interventi agevolabili: sono ammissibili progetti di adozione/introduzione in azienda di tecnologie digitali 4.0, intese come soluzioni, applicazioni, prodotti/servizi innovativi 4.0 con l’obiettivo di rispondere ai bisogni di innovazione delle MPMI lombarde tramite la digitalizzazione di processi, prodotti e servizi offerti. I progetti devono riguardare almeno una delle tecnologie di innovazione digitale 4.0. Sono finanziati anche progetti di “vertical farming” (art. 2 l.r. 21/2021). Lo stanziamento di Regione Lombardia (€ 100.000,00) è disponibile indistintamente su tutto il territorio regionale ed è utilizzato esclusivamente per finanziare tali progetti.
Spese ammissibili: spese di consulenza, formazione e investimenti in attrezzature tecnologiche e programmi informatici, relative ad una o più tecnologie tra quelle previste dal Bando.
Presentazione delle domande: le domande di partecipazione devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, tramite il sito http://webtelemaco.infocamere.it dalle ore 10.00 dell’11 maggio 2022 (sportello telematico “22VB”) per tutti i progetti ad eccezione dei progetti di “vertical farming”; dalle ore 14.00 dell’11 maggio 2022 (sportello telematico “22VF”) per i progetti di “vertical farming”. Il termine è fissato alle ore 12.00 del 24 giugno 2022, salvo esaurimento anticipato delle risorse. L’assegnazione del contributo avviene con procedura a sportello valutativo fino alla concorrenza delle risorse finanziarie disponibili.

VOUCHER AVANZATO

Scarica il bando voucher avanzato

Il bando “Voucher Avanzato” è caratterizzato da un livello progettuale elevato e da importi di spesa medio-alti.

Partecipanti: possono presentare domanda MPMI con riferimento all’Allegato 1 del Regolamento UE 651/2014, del 17 giugno 2014.
Caratteristiche dell’agevolazione – Investimento minimo: € 15.000,00, investimento massimo € 50.000,00, intensità del contributo: 50% delle spese ammissibili. Importo contributo massimo: € 25.000,00. Ogni soggetto richiedente può presentare una sola richiesta di contributo.
Interventi agevolabili: gli stessi del “Voucher Base”. I progetti premiati prioritariamente sono quelli che prevedono esternalità positive in termini di ecosostenibilità e risparmio energetico oppure favorire la sicurezza sui luoghi di lavoro.
Spese ammissibili: spese di consulenza, formazione e investimenti in attrezzature tecnologiche e programmi informatici, relative ad una o più tecnologie tra quelle previste da Bando.
Presentazione delle domande: le domande di partecipazione devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, tramite il sito http://webtelemaco.infocamere.it dalle ore 11.00 del 17 maggio 2022 alle ore 17.00 del 4 luglio 2022. Il contributo è concesso con procedura valutativa a graduatoria secondo il punteggio assegnato al progetto.

Le domande di partecipazione devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, tramite il sito http://webtelemaco.infocamere.it

Informazioni e contatti: imprese@lom.camcom.it (contenuti del bando)

Contact center di Infocamere: numero 0492015215 (per problemi tecnici di natura informatica).

Potrebbe piacerti anche

I commenti sono chiusi.