“CONFIDIamo nella ripresa”: un sostegno per le imprese

“CONFIDIamo nella ripresa”: un sostegno per le imprese

Sostenere l’accesso al credito di quelle micro, piccole e medie imprese che sono state e sono ancora oggi maggiormente in difficoltà a causa delle disposizioni per il contenimento del Covid 19. E’ questo l’obiettivo della nuova misura “CONFIDIamo nella ripresa” recentemente approvata da Regione Lombardia. L’intervento prevede finanziamenti erogati (per un importo complessivo di 60 milioni di euro) direttamente da Asconfidi Lombardia (oltre ad altri Confidi Intermediari vigilati) e garantiti interamente da Regione Lombardia.

“Si tratta di una iniziativa importante che punta a sostenere le aziende operanti in settori particolarmente penalizzati dalla crisi e che riconosce il ruolo fondamentale dei Confidi – evidenzia il presidente del Fondo di Garanzia di Confcommercio Lecco, Angelo Belgeri – Sappiamo di avere una grande responsabilità: infatti questa misura ci dà l’opportunità di svolgere un ruolo finanziario con e per conto di Regione Lombardia e ciò in maniera del tutto indipendente da altri soggetti”. Poi continua: “Stiamo parlando di finanziamenti che avranno un costo per l’impresa vicino allo zero. E’ una misura preziosa che crediamo possa dare risposte importanti a supporto delle esigenze di liquidità delle imprese, per la realizzazione di nuovi progetti e per un rafforzamento complessivo delle attività aziendali. Come Fondo di Garanzia siamo, come sempre, pronti a fare la nostra parte”. Poi aggiunge: “Grazie anche all’impegno e all’aiuto di Confcommercio Lombardia, la platea delle imprese beneficiarie è stata notevolmente ampliata. Sono infatti interessati, tra gli altri, i pubblici esercizi, i negozi di abbigliamento, calzature e accessori, di orologeria, le gelaterie, pasticcerie, le palestre, le discoteche, le attività di servizi alle persone, i tassisti, i panifici e molte altre attività ancora”.

Scarica la scheda con la sintesi del Bando

Scarica la delibera di giunta

L’erogazione di finanziamenti prevede un importo da 5.000 a 20.000 euro (con durata massima di 5 anni, con al limite sei mesi di preammortamento), un tasso d’interesse annuo massimo del 4% con costi istruttori fino a 300 euro e un contributo a fondo perduto pari al 10% del finanziamento erogato da Regione all’impresa tramite Asconfidi, con compensazione delle ultime rate capitale del finanziamento. E infine anche la garanzia regionale rilasciata ad Asconfidi pari al 100% del finanziamento erogato. Per meglio soddisfare le esigenze delle imprese, l’importo del finanziamento (in presenza di condizioni di sostenibilità) potrà essere aumentato sino a 50.000 euro e per la parte non garantita da Regione, potrà essere richiesta garanzia del Fondo Centrale e/o dei Confidi aderenti ad Asconfidi.

Intanto a fianco di queste attività legate alla nuova misura, prosegue l’attività del Fondo di Garanzia, impegnato come sempre in un’azione di consulenza a 360°. In particolare, come annunciato già il mese scorso, gli uffici sono in queste settimana particolarmente attivi nel dare sostegno finanziario a gelaterie, pasticcerie e pubblici esercizi, andando così incontro alle esigenze di rinnovamento e di assistenza nei rapporti con gli istituti di credito che necessitano gli operatori di questi comparti.

Per avere informazioni, conoscere eventuali bandi e verificare i possibili finanziamenti, contattare direttamente gli uffici del Fondo di Garanzia di Confcommercio Lecco: email: info@fondodigaranzialecco.it; tel. 0341286167
 

Potrebbe piacerti anche

I commenti sono chiusi.